Ha trasformato l’arte di fare cinema in una vera e propria industria creativa: Federico Fellini ha ispirato autori, registi, attori in tutto il mondo. Nasceva a Rimini 100 anni fa, il 20 gennaio del 1920. È stato un genio visionario, un gigante del cinema che ha segnato la storia della cultura e del costume. “Il suo lavoro è stato capace di plasmare l’immaginario collettivo”, ha detto il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo, Dario Franceschini, alla presentazione dei tanti eventi che lo celebreranno in questo 2020. Sono migliaia gli appuntamenti che renderanno omaggio ad un uomo dalla verve onirica e dal talento raro.
Il Teatro 5 di Cinecittà, non a caso a lui intitolato, è stato il laboratorio in cui Fellini ha creato i suoi film, attingendo ai saperi artigiani delle maestranze della città del cinema per renderli protagonisti della nuova industria cinematografica italiana.

Federico Fellini

Nel centenario della nascita di Federico Fellini, il ministero dello Sviluppo economico ha emesso oggi un francobollo appartenente alla serie tematica “le Eccellenze italiane dello spettacolo”. La tiratura è di 500mila esemplari, e il valore di ogni pezzo è pari a 1,10 euro.

Il programma dei tanti eventi che accompagneranno le celebrazioni nel 2020 è già molto ricco e può essere scaricato dal sito del Comitato nazionale per le celebrazioni a questo indirizzo: fellini100.beniculturali.it