Lo scioglimento dei ghiacciai, l’aumento delle temperature e la siccità sono solo alcune delle conseguenze dei cambiamenti climatici. Ci sono tuttavia piccoli gesti quotidiani che possono ridurre l’impatto ambientale. Nulla, se lasciato all’iniziativa di pochi singoli abitanti del pianeta, ma tanto se divenissero la quotidianità della maggioranza.
.
1. Optare per la mobilità sostenibile
Non è facile in grandi città come Roma che non brillano per la qualità del servizio pubblico. Ma ridurre gli spostamenti in auto può essere molto utile, magari preferendo le bici, i tram o la metropolitana, muovendosi a piedi o il car-sharing.

2. Ridurre il consumo di carne
L’inquinamento è causato anche dagli allevamenti instensivi. Ridurre il consumo di carne, soprattutto rossa, è utile per l’ambiente ma anche per la salute.

3. Acquistare alimenti a chilometro zero
Si tratta di alimenti a bassa impronta ecologica: i cibi locali o prodotti a chilometro zero riducono al minimo l’inquinamento causato da tir e grandi mezzi, impiegati per trasportare la merce e che hanno un impatto ambientale molto pesante.

4. Abbassare il riscaldamento
Gli sprechi del riscaldamento troppo forte sono da evitare per l’impatto sull’ambiente e sulle nostre tasche. Si consiglia di mantenere una temperatura tra i 19 e i 20 gradi, in casa. Evitare quindi di aprire le finestre ed isolare bene le abitazioni attraverso buoni infissi.

5. Risparmiare energia e acqua
Ridurre l’uso dell’acqua, attraverso docce non troppo lunghe, è un gesto semplice, banale, ma importante. Così come fare uso di lampadine ed elettrodomestici a basso consumo. Ed è necessario spegnerli quando non sono utilizzati.