Alle sfilate di Milano Moda Uomo trionfa un elemento, su tutti: torna il completo. E con lui l’eleganza, fatta anche di accessori che fanno la differenza e che rendono contemporaneo – e a volte quasi eccentrico – l’abito maschile. Giacche e pantaloni tornano protagonisti delle passerelle milanesi. Le grandi firme della moda hanno appena presentato il guardaroba maschile per la prossima stagione invernale.

Se da Prada va in scena il total black, il focus di Ermenegildo Zegna passa sul tailoring, ma con una nuova silhouette, contemporanea e ricca di accessori: dai cappelli realizzati dal Cappellificio Cervo, acquistato dal gruppo Ermenegildo Zegna alle maxi borse dalle forme geometriche. Da Brunello Cucinelli il protagonista è il Gentleman at ease, un’eleganza rilassata fatta di completi di mezza taglia in più, mentre Versace propone accessori eccentrici e Dolce & Gabbana puntano tutto sull’ancien régime per dimostrare l’alta manifattura della sartoria italiana. Gli abiti di Emporio Armani sfilano tra natura selvaggia e pellicce (ecologiche) e Fendi propone uno stile che in passerella vede incontrarsi leggero e pesante, nero e beige, toni scuri e accenti metallici.

- PUBBLICITÀ - 
Ermenegildo Zegna
Prada
Marni
 Versace
- PUBBLICITÀ - 

Isabel Benenato
Armani
John Richmond
Dolce & Gabbana