LIl Governo Conte 2 è nel pieno dei suoi poteri. Martedì 3 settembre il premier Giuseppe Conte ha nominato la squadra e mercoledì mattina i nuovi ministri hanno giurato nelle mani del presidente della Repubblica Mattarella. Il Cdm si è già riunito per dare il via all’indicazione di Paolo Gentiloni come commissario europeo. Il primo messaggio è di Luigi Di Maio che dalla Farnesina si è rivolto ai diplomatici: “Sui migranti, si deve superare Dublino. I valori Ue e Nato sono centrali, ma dialogheremo con tutti”.

Il  Governo Conte 2 (Foto: Ap – Repubblica)

Ecco la lista dei ministri del governo Conte 2, sostenuto dal Movimento 5 stelle, dal Partito democratico e da Leu. Ai 5 stelle vanno dieci ministri, al Pd 9, a Liberi e uguali 1. Sono sette le donne, un terzo sul totale.

Sottosegretario alla presidenza del Consiglio: Riccardo Fraccaro (M5s)
Interno: Luciana Lamorgese (tecnico)
Rapporti con il Parlamento: Federico D’Incà (M5s)
Economia: Roberto Gualtieri (Pd)
Infrastrutture: Paola De Micheli (Pd)
Sviluppo economico: Stefano Patuanelli (M5s)
Istruzione: Lorenzo Fioramonti (M5s)
Esteri e cooperazione internazionale: Luigi Di Maio (M5s)
Giustizia: Alfonso Bonafede (M5s)
Ambiente: Sergio Costa (M5s)
Mezzogiorno: Giuseppe Provenzano (Pd)
Cultura e Turismo: Dario Franceschini (Pd)
Difesa: Lorenzo Guerini (Pd)
Lavoro: Nunzia Catalfo (M5s)
Affari Europei: Enzo Amendola (Pd)
Affari regionali: Francesco Boccia (Pd)
Sport e Politiche giovanili: Vincenzo Spadafora (M5s)
Salute: Roberto Speranza (LeU)
Agricoltura: Teresa Bellanova (Pd)
Innovazione tecnologica: Paola Pisano (M5s)
Pubblica amministrazione: Fabiana Dadone (M5s)
Pari opportunità e famiglia: Elena Bonetti (Pd)