Korean Dream. La vita in Corea, lontana dagli occhi del mondo. È quella che ha raccontato il fotografo Filippo Venturi nel suo progetto vincitore della quattordicesima edizione di Portfolio Italia, rassegna ideata nel 2004 dalla FIAF – Federazione Italiana Associazioni Fotografiche. Gli scatti raccontano un’indagine su una nazione lontana e chiusa all’attenzione della politica internazionale.

Il portfolio vincitore, “Korean Dream”, sarà esposto nell’ambito di tutte le manifestazioni aderenti all’edizione 2018 del Circuito “Portfolio Italia – Gran Premio Hasselblad”. E sabato 25 novembre, in occasione della premiazione è stata inaugurata al CIFA – Centro Italiano della Fotografia d’Autore (Via delle Monache 2, Bibbiena) la mostra Un anno di Portfolio con i sedici lavori finalisti di quest’anno. La mostra è visitabile fino a domenica 4 febbraio 2018. Al secondo posto ex aequo sono stati premiati i portfolio “Polaroid Express” di Matteo Ballostro e “Sanità” di Ciro Battiloro.

Anche quest’anno le opere sono state valutate da una giuria prestigiosa formata da Paola Agosti, fotografa e curatrice, Lorenza Bravetta, Consigliere per la valorizzazione del patrimonio fotografico del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e Zoltan Nagy, fotografo di origine ungherese e membro dell’Associazione della Stampa Estera in Italia.

KOREAN DREAM | FILIPPO VENTURI

Foto: Filippo Venturi – Korean Dream | Per gentile concessione: Sei Gradi – Fiaf