Come era immaginabile la Germania vince a mani basse. Ma non con la capitale Berlino, con i suoi celeberrimi club. Il primo posto è occupato, a sorpresa, dalla città che ha visto salire per la prima volta sul palco i Beatles (nel lontano 17 agosto 1960 all’Indra Club) e oggi ospita uno dei dj più importanti del mondo: Solomun con la sua Diynamic. Parliamo di Amburgo, scelta dai 4000 intervistati come la città più aperta, conviviale, sicura e divertente del mondo. La classifica è stata stilata da Hostelworld, un sito di riferimento per i giovani viaggiatori. A guardar bene le prime 10 posizioni, non convince del tutto e non pochi addetti ai lavori e clubbers hanno storto il naso nel vedere Gothenburg e Varsavia superare New York, rispettivamente di ben 3 ed una posizione. E risultano assenti, almeno tra i primi 10 posti, le italiane Roma e Milano nonostante le due città offrano ormai una scena notturna di tutto rispetto.

Ecco le prime 10 posizioni

1. Hamburg, Germany
2. Copenhagen, Denmark
3. Berlin, Germany
4. Dublin, Ireland
5. Amsterdam, Netherlands
6. San Francisco, US
7. Gothenburg, Sweden
8. Prague, Czech Republic
9. Warsaw, Poland
10. New York, US