La Street Art torna a colorare Tirana. La capitale dell’Albania, multiculturale culla del bacino del Mediterraneo, è la protagonista del festival che dall’1 all’8 Giugno porta nelle sue strade creatività e colori. MurAL Fest ritorna con la sua seconda edizione, grazie alla sinergia tra il dipartimento albanese preposto alla cura e all’organizzazione del decoro urbano, Dekory- Bashkia Tirane, e il collettivo artistico leccese 167Bstreet.

La direzione artistica italo-albanese porta in città un’edizione ricca, con artisti internazionali provenienti da Argentina, Venezuela, Francia, Inghilterra, Spagna, Polonia, USA, in continuità con il progetto avviato nel 2018.

Theic Licuado (UR)
Theic Licuado (UR)

Gli artisti che interverranno al festival invitati da 167/BStreet sono: Solo & Diamond, Mabel Vincentef, Ivan Tresoldi, Nemo’s, Nulo, Dimitris Taxis, Stnkfish, Chekos’art, Davide DPA.

Dekori invece ha coinvolto altri artisti come: Simizkazot, Franko Dinaj, Ardit Borici, Marjola Mocka, TMX, Irlo Doidoi, Harriet Wood,Illuminaries, Bjanka Dule.

Ancora una volta il festival di arti urbane si configura non solo come evento culturale, ma anche come opportunità di coesione sociale tra la cittadinanza e gli artisti in un Paese che, dopo gli anni della dittuatura e delle emigrazioni di massa, vive finalmente la sua rinascita.

Sdr

Info
web | 167bstreet.com
fb | www.facebook.com/167bstreet