Nasce a Roma, ma ha un cuore internazionale. Parla di moda ma si ciba anche di musica e nuovi linguaggi. È WONDERNET, il magazine curato ed ispirato da Bagheera Boutique che per i contenuti e l’architettura del sito si è affidata alla creatività di giovani studenti del secondo anno del corso triennale di Fashion Stylist e Fashion Editor dello IED di Roma. WONDERNET è un collettore delle tendenze più raffinate e cool, shooting all’avanguardia, sguardi sulla moda internazionale, ma anche interviste a nomi conosciuti ed emergenti. Ogni uscita è accompagnata da una Cover Story che si ispira ad una citazione celebre per raccontare la moda attraverso suggestioni senza tempo.

Un’intuizione che ha saputo guardare lontano, quella di Bagheera Boutique, che affonda le radici nell’esperienza del suo deus ex machina: Francesca Jori, founder della Boutique. Francesca ha pensato ad un progetto giovane che raccontasse sensazioni ed emozioni con un linguaggio fresco e attraverso il contenuto esplicito delle immagini. Della moda ha un’idea chiara: «Ho sempre vissuto il mio lavoro di buyer per Bagheera con passione ed entusiasmo. Amo la moda perché da sempre accompagna l’uomo e le sue epoche, aiuta le persone ad essere più in sintonia con se stessi.»
La storia di Bagheera inizia nel 1972 con l’apertura della prima boutique di prêt-à-porter nel quartiere Parioli a cui segue l’apertura di un secondo negozio. In breve tempo i due store diventano mete abituali di una clientela selezionata e di celebrità. La moda che propongono è contemporanea e cosmopolita. Quella stessa moda trova oggi il Wondernet un canale di espressione che si fa megafono si stile e raffinatezza.

facemag_Ph by Danilo Falà2facemag_Ph by Danilo Falà(Foto di Danilo Falà)

Sotto la direzione creativa di Francesca Jori, l’art direction di Lucia Ferraro  e il coordinamento della comunicazione on line di Giacomo Lacquaniti, un team di 13 studenti IED ha dato vita al progetto. Loro sono Giulia Antinori, Giada Berardi, Giorgia Bove, Livia De Franco, Eleonora Fagnani, Claudia Marabita, Flavio Marcelli, Giorgia Montesi, Giorgia Sanna, Carlotta Santigli, Virginia Taglialatela, Delia Terranova e Roberta Vitelli.

Una vera scommessa sui giovani, che Francesca non ha avuto timore di fare. «Negli ultimi anni – continua Francesca Jori – ho incominciato a soffrire nel vedere che nonostante le tante promesse fatte dal nostro paese e dai nostri imprenditori, i  ragazzi con maggior talento erano costretti comunque ad “arrangiarsi” da soli. Ho pensato che attraverso Wondernet avrei potuto fare qualcosa in prima persona, mettermi in gioco, creare una piattaforma  in cui lavorare insieme, confrontarci, rendere i più meritevoli subito visibili, fin dalla formazione scolastica. Ho pensato alla mia città, Roma, che amo da morire, e quindi allo IED, un’istituzione in città ma anche in Europa, perché ormai i ragazzi devono pensare senza “confini” territoriali. L’inizio non è stato semplice, ma certamente incoraggiante, sono certa che quando avremo un gruppo ben formato ed unito, vedremo i primi risultati»

facemag_Ph by Nicole Libassi facemag_Ph by Nicole Libassi2 facemag_Ph by Nicole Libassi3(Foto di Nicole Libassi)

Cover photo credits
Photographer: Nicole Libassi
Art Direction & Styling: Eleonora Fagnani, Giorgia Montesi
Grooming: Claudio Furini
Model: Giusy Petrucci
www.wondernet-magazine.com/

.

73235