I vincitori di Sanremo 2021 sono i Maneskin. Secondo posto per Fedez e Michielin, terzo Ermal Meta. Willie Peyote vince il premio della Critica Mia Martini. A Madame va il premio per il miglior testo.

Contro ogni pronostico, il rock dei Maneskin conquista la 71esima edizione del Festival di Sanremo. Seconda si è classificata la coppia Francesca Michielin e Fedez, con “Chiamami per nome”. Terzo Ermal Meta, il super favorito della vigilia, con “Un milione di cose da dirti”. Il gruppo, che nel 2017 ha partecipato a X-Factor, ha accolto la notizia tra pianti e abbracci. E’ la prima volta che il rock conquista il primo posto al festival, che è stato sempre vinto da brani pop, in linea con la tradizone classica “sanremese”.

Tra gli altri premi, Willie Peyote con il brano “Mai dire mai (La locura)” si è aggiudicato il premio della critica Mia Martini – sezione Campioni, attribuito dalla sala stampa. Willie Peyote ha ottenuto 21 voti, su 64 testate chiamate a esprimersi. Secondi Colapesce e Dimartino con 13 preferenze, terzi Extraliscio feat. Davide Toffolo con 6. A Madame, per il brano “Voce”, è andato il premio per il miglior testo Sergio Bardotti e Ermal Meta, con “Un milione di cose da dirti”, ha vinto il premio per la miglior composizione musicale Giancarlo Bigazzi, assegnato dall’Orchestra del Festival.

Questa la classifica finale dei Big.

1 – Maneskin
2 – Fedez e Francesca Michielin
3 – Ermal Meta
4 – Colapesce e Dimartino
5 – Irama
6 – Willie Peyote
7 – Annalisa
8 – Madame
9 – Orietta Berti
10 – Arisa
11 – La Rappresentante di Lista
12 – Extraliscio feat. Davide Toffolo
13 – Lo Stato Sociale
14 – Noemi
15 – Malika Ayane
16 – Fulminacci
17 – Max Gazzè
18 – Fasma
19 – Gaia
20 – Coma_Cose
21 – Ghemon
22- Francesco Renga
23 – Gio Evan
24 – Bugo
25 – Aiello
26 – Random.