Capocotta non è solo il tratto di costa romana tra Ostia, Torvaianica e Pomezia. È soprattutto un luogo divenuto negli anni simbolo di un ideale, un luogo antropologico libertario fatto di tolleranza e civiltà. Questo tratto di spiaggia ospita ad esempio una delle prime aree in Italia dedicata alla pratica naturista, il Lido di Enea, così come gli stabilimenti della comunità lgbt romana. L’ultima spiaggia è il reportage intimo del fotografo Daniele Cametti Aspri che ha scoperto Capocotta negli anni Ottanta e dopo vent’anni ritorna e scopre un luogo immutato nei suoi tratti essenziali ma privato di molti suoi spazi, in seguito agli scandali della malapolitica romana e alla chiusura o al ridimensionamento dei suoi stabilimenti. Al centro non c’è più l’uomo, ma la sua assenza. Dopo i sigilli e le polemiche, la reazione degli abitanti e dei suoi frequentatori non si è fatta attendere ed è culminata in una grande manifestazione, I love Capocotta, che lo scorso aprile ha visto oltre duemila persone unite in un abbraccio simbolico. Il progetto di Cametti Aspri assume il sapore della riappropriazione di una dimensione umana che sembra perdersi ogni giorno e che deve essere, invece, tutelata.

Dopo aver partecipato all’ultima edizione del MIA Photo Fair di Milano, a Fotografia Europea e FotoLeggendo, dal 23 Luglio al 13 Agosto 2016, gli scatti de “L’ultima spiaggia” saranno esposti a Gelendzhik (Russia) nell’ambito del progetto di confronto fotografico internazionale “Riviera”. Un progetto che vuole mettere a confronto diretto due realtà geografiche (la costa russa e quella italiana) attraverso la visione soggettiva di sei grandi fotografi, tre italiani e tre russi. Insieme a Daniele Cametti Aspri, saranno visibili in mostra anche i lavori di altri due autori italiani: Paolo Miserini e Mauro Quirini.

12 3 4(“L’ultima spiaggia”, di Daniele Cametti Aspri – per gentile concessione di 6Glab) 

.f
Info: Riviera – Un progetto fotografico congiunto Russia – Italia
Dal 23 Luglio (Vernissage) al 13 Agosto 2016
Exhibition Hall – 353460, st. Ostrowski 6, Gelendzhik – Regione di Krasnodar (Russia)
Telefono / Fax: (86141) 3-32-98, 3-34-95
www.danielecamettiaspri.com