Il Travel Trade Athens 2022 si è chiuso con 1.500 incontri e 160 aziende da 35 Paesi: così Atene conquista il turismo internazionale, nel nome della ripartenza e della sostenibilità.

Dopo la lunga pausa dovuta alla pandemia da Covid 19, anche il turismo greco è tornato a volare e Atene, la capitale ellenica, si conferma oggi una delle mete internazionali più richieste. Lo dimostrano i dati forniti dall’Agenzia per lo sviluppo e la Gestione della Destinazione di Atene (ADDMA) che a maggio ha organizzato l’annuale Travel Trade Athens, con This is Athens-Convention & Visitors Bureau, in collaborazione con l’European Tour Operators Association (ETOA).

Travel Trade Athens è l’evento di marketing B2B che ogni anno porta in città migliaia di operatori del turismo mondiale. Questa edizione 2022, che si è svolta il 9 e 10 maggio, ha ospitato più di 600 acquirenti provenienti da 35 Paesi e ha facilitato più di 1.500 incontri B2B.

@This is Athens | Thomas Gravanis

Il sindaco Kostas Bakoyannis ha dichiarato: “Atene è tornata e guarda avanti, con i più grandi attori del turismo greco come nostri alleati. Atene ha ristabilito la sua presenza leader nel mercato turistico globale durante Travel Trade Athens 2022. L’evento è un catalizzatore per il ritorno dinamico e sostenibile dei visitatori ad Atene, con oltre 160 rappresentanti di aziende greche e internazionali che tengono incontri durante l’evento“.
Il sindaco ha così continuato: “Negli ultimi anni, Atene è emersa come destinazione per soggiorni in città, viaggi d’affari, investimenti e produzioni cinematografiche. I numeri in miglioramento dimostrano il valore degli sforzi che stiamo facendo da diversi anni per garantire che Atene sia un’ottima destinazione. Ora non abbiamo il diritto di riposarci, anzi. Nei prossimi anni dobbiamo cominciare a cambiare paradigma e cambiare il modo di pensare. Dobbiamo comprendere la nostra città in modo olistico, non per separare il turista e l’economia locale, ma per trattare la nostra destinazione e la nostra città come una cosa sola“.

Per Tim Fairhurst, segretario generale dell’Associazione Europea del Turismo (ETOA): “Atene integra il turismo in una strategia intersettoriale di ripresa e resilienza, lavorando con le parti interessate locali e con il commercio internazionale di viaggi. La domanda di lungo raggio verso l’Europa sta tornando. Mentre l’economia dei visitatori si ricostruisce, non vediamo l’ora di sviluppare la nostra partnership, trovando un interesse comune dall’azione per il clima allo sviluppo commerciale e alla diversificazione dei prodotti“.

@This is Athens | Thomas Gravanis

Dal 2013, Travel Trade Athens ha ospitato centinaia acquirenti da 35 Paesi e ha facilitato più di 17.000 incontri B2B. Quest’anno gli hosted buyer e la stampa hanno beneficiato di un programma Hosted Buyer completo che includeva viaggi aerei da e per Atene, sistemazione in un hotel a 5 stelle, trasferimenti, viaggi tematici FAM, pasti ed eventi sociali, incontri B2B e opportunità di networking, con visite al Museo dell’Acropoli, all’Ellinikon Experience Park, al Museo dei gioielli Ilias Lalaounis, al Megaron Athens International Conference Center (MAICC), al Museo Nazionale di Arte Contemporanea di Atene (EMST) e allo Zappeion Megaron, tra gli altri.

La nona edizione del Travel Trade Athens si svolgerà il prossimo aprile 2023.

thisisathens.org