Per alcuni sono capricci, falsi bisogni che rispondono più alla frivolezza e al narcisismo del paziente che a reali necessità. I pregiudizi si sa, sono duri a morire. Ma la chirurgia plastica ed estetica è, in realtà, molto altro.

La rivista scientifica BJPS ha esplorato la sfera psichica, la vita relazionale, familiare e lavorativa di quasi 200 pazienti trattati con interventi di chirurgia estetica, attraverso incontri e questionari di indagini psicologiche. Il risultato è stato, in tutti, un evidente miglioramento psicosociale fra il pre ed il postoperatorio. I benefici psicologici e i miglioramenti nella sfera sociale del paziente sono il risultato di un intervento ben riuscito e si traducono in una migliore autostima, sull’umore, sull’accettazione di sé e del proprio corpo perché star bene con se stessi è il primo passo per vivere una vita serena.

In questi anni la medicina ha fatto passi da gigante ed oggi gli interventi per migliorare il nostro corpo sono sicuri e sempre meno invasivi. A ciò si aggiungono le nuove tecniche all’avanguardia e i prezzi sempre più alla portata di tutti, soprattutto nei piccoli interventi, come dimostra l’esperienza del dottor Cristiano Monarca, specialista in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica e Dottore di Ricerca in Chirurgia Plastica all’Università La Sapienza, che opera sia a Roma che a Milano. “La chirurgia è il il connubio equilibrato tra la scienza, l’arte e lo sport, le passioni di sempre”, rivela il medico.

Il dottor Monarca è stato l’inventore della Scultura Muscolare, la tecnica di ultima generazione oggi riconosciuta a livello internazionale che permette di modellare il corpo come lo abbiamo sempre desiderato. (Leggi qui la nostra videointervista).

Per chi non vuole sottoprosi ad un radicale cambiamento del proprio corpo, ci sono anche molti altri interventi, meno invasivi e ormai alla portata di tutte le tasche che si effettuano in poche ore, senza alcun ricovero. Sono sempre più richiesti e possono renderci più sereni e felici del nostro corpo.
È bene, innnanzitutto, distinguere gli interventi chirurgici dalla medicica estetica. Grazie all’aiuto del dottor Monarca ne abbiamo analizzati alcuni. Eccoli.

INTERVENTI CHIRURGICI
Mastoplastica additiva.

Mastoplastica additiva. È l’intervento chirurgico di chirurgia estetica che consente di aumentare il volume del seno migliorandone la forma. Il controllo postoperatorio è previsto dopo 12 mesi. Questo intervento contribuisce a migliorare l’ autostima e l’ armonia del corpo.

Lifting del collo.

Lifting del collo. È un intervento molto richiesto, consigliato soprattutto in giovane età. Spesso si presenta con una marcata lipodistrofia superficiale e profonda (sub-platismatica) nonché lassità cutanea. Il controllo postoperatorio è a 7 giorni.

Addominoplastica.

Addominoplastica. Consiste in un intervento di rimozione del tessuto adiposo in eccesso e delle pieghe cutanee nella parte centrale e bassa dell’addome, al fine non tanto della riduzione del peso, quanto di tendere la parete addominale e migliorare l’aspetto di un addome prominente.

Otoplatsica.

OtoplasticaÈ un intervento di chirurgia estetica che rimedia agli inestetismi delle orecchie: dalla orecchie a sventola, a quelle troppo grandi o malformate. La correzione della malformazione in età pediatrica svolge un ruolo fondamentale per la vita sociale e relazionale con i coetanei.

Mastopessi.

Mastopessi. La Mastoplastica riduttiva è l’intervento che riduce l’eccessivo volume della mmammella. La Mastopessi è l’intervento che rimodella e sostiene la mammella diventata ptosica, cioé cadente, per il passare degli anni o in seguito all’allattamento.

Rinoplastica.

Rinoplastica. È un intervento chirurgico il cui proposito è quello di migliorare l’aspetto estetico del naso e quindi del volto. Il miglioramento si ottiene mediante la riduzione e il rimodellamento dello scheletro cartilagineo ed osseo. Il grado di miglioramento varia da individuo a individuo, ed è influenzato dalla qualità della cute e dalle dimensioni dello scheletro sottostante.

Lipofillling.

Lipofilling. Le labbra ricoprono un ruolo fondamentale nell’estetica e nell’armonia del viso, sia nell’uomo che nella donna, ma con il passare del tempo possono perdere di tono e definizione. La labioplastica comprende tutti gli interventi di chirurgia estetica plastica per modellare la forma delle labbra. Tra queste, il lipofilling, ossia l’aumento delle labbra attraverso l’iniezione di grasso.

MEDICINA ESTETICA
Intervento antimacchia.

Antimacchia. Il melasma è una alterazione acquisita della pigmentazione della pelle più frequente nelle donne e si verifica maggiormente nelle aree foto-esposte. Mediante un trattamento medico mirato indolore, rapido in un’unica seduta si potrà ottenere un deciso miglioramento con macchie che tenderanno a scomparire in circa 15 giorni.

Biostimolazione.

Biostimolazione. È un trattamento di medicina estetica mininvasivo che promuove la rigenerazione cellulare. Utile per la perdita di tono, disidratazione, rugosità o eccessiva esposizione al sole della pelle.

Peeling chimico.

Peeling chimico. Trattamento medico che favorisce il rinnovamento cellulare mediate l’applicazione di un agente chimico che stimola esfoliazione e la rigenerazione della cute. È il trattamento ideale per ridare luminosità compattezza e tono alla pelle che è sottoposta allo stress, all’inquinamento e invecchiamento.

Tossina_botulinica e filler.

Filler. Negli ultimi anni, sono sempre più richiesti in medicina estetica i trattamenti con tossina botulinica o botulino, per la sua efficacia nell’attenuare o eliminare le rughe di espressione. In caso di solchi della pelle molto profondi, è maggiormente indicato associare alla tossina botulinica altri trattamenti quali: fillers a base di collagene o acido jaluronico, peeling chimico oppure mediante laser skin resurfacing, lifting chirurgico, blefaroplastica.

Info

Dott. Cristiano Monarca
Per un appuntamento e usufruire dello sconto del 10% contattare il (+39) 3295452785

Via Lima, 31 00198, Roma
muscolarescultura@gmail.com
(+39) 3295452785
www.sculturamuscolare.it
Facebook | Instagram

Leggi anche:
Scultura Muscolare, l’ultima frontiera della chirurgia plastica 
Abbiamo incontrato l’inventore della Scultura Muscolare


Di Marta Foresi
Napoli nel cuore e Milano nella mente. E Roma, la grande madre che l’ha adottata a 24 anni, dopo una laurea in Sociologia alla Sapienza e un Master in Scrittura Creativa e Mediazioni Culturali a Dublino. Oggi è giornalista freelance e pittrice. Ama il mare, i gatti e la cucina giapponese.
- PUBBLICITÀ -